Patterns in Art is coming out soon!

The long wait is (almost) over, Patterns in Art is coming out soon! In November, Abbeville Press will publish our book in the US. We have spent over a year observing paintings from four centuries of art history, searching for apparently secondary details - such as tiles, fabrics, tablecloths, and other ornaments. We have extracted … Continue reading Patterns in Art is coming out soon!

Against Binary Thinking / 1

Living in a foreign country and switching constantly between two languages, some days my mind gets so tired that it indulges in the comfort of surface-vocabulary. It's easier to say that "I'm sad" instead of digging to find out what term would provide an accurate description of how I feel. Similarly, it's simple to say … Continue reading Against Binary Thinking / 1

Rarefatta

Espandendomi mi rarefaccio dispersa in pezzi disordinati specializzati isolati. Alcuni studiano i valori del mio sangue o il mio stato civile Altri guardano veloce la mia faccia spingendomi a destra o a sinistra di uno schermo Per qualcun altro la mia esistenza si risolve in un'idea stampata su un giornale o nell’immaterialità di un'onda sonora. … Continue reading Rarefatta

Le mani degli uomini

Le osservo parecchio, le mani degli uomini. Mi sembra di vedere i pensieri materializzarsi nelle dita incrociate, nei palmi che si sfregano, nei dorsi che fanno da mensola a considerazioni pesanti. Mani ansiose che si toccano le ginocchia Mani delicate che spiegano concetti, Mani dure e callose che creano e si arrampicano. Mani precise che … Continue reading Le mani degli uomini

Procrastinate

We enter a café Same tables, same menu same indifferent gaze of those who ask for our cards. They write our name on the mug because remembering our face doesn’t serve any scope: our interaction is a transaction, after all. Do you mind if I sit? Of course not. Our mugs introduce themselves no need … Continue reading Procrastinate

Procrastinare

Entriamo in un caffè: stessi tavoli, stesso menù stesso sguardo disinteressato di chi ci chiede la carta. Scrive il nostro nome sulla tazza perchè ricordare la nostra faccia non serve a nulla: in fondo il nostro rapporto è una transazione. Le spiace se mi siedo? Prego, si figuri. Le nostre tazze si presentano quindi non … Continue reading Procrastinare

La sezione dei solito

  La lava scende giù trasporta i sassi e li incastra dentro di sé solidificandosi. La sezione di una roccia mostra la storia della lava e dei suoi incontri. Se gli uomini sono come lava che scorre incessante incandescente allora che storia mostra la nostra sezione? Un pattern preciso delineato tortuoso ma regolare. La solita … Continue reading La sezione dei solito

From egg to omelette

There are some events in the life of a person, which have a stronger impact than others. At such times, you tell yourself you have discovered something, you have been profoundly changed, as if those events had broken a wall in the brain that you cannot rebuild anymore – or at least not without knowing … Continue reading From egg to omelette

Come un uovo che diventa un’omelette

Ci sono alcuni eventi, nella vita di una persona, che hanno un impatto diverso dagli altri. In quei momenti ci si racconta di aver scoperto qualcosa, di essere stati profondamente cambiati, come se quegli eventi avessero buttato giù una parete nel cervello che non si può ricostruire più – o almeno non senza sapere di … Continue reading Come un uovo che diventa un’omelette